Franco Mancuso Stampa

Franco Mancuso, nasce a Tripoli (Libia), nel 1940.Franco Mancuso
Pittore e scultore, vive e lavora in Varese in via Valverde 15
Ciò che dipingo può a volte definirsi arte ironica (ironic..art) o se dipingo su materiale plastico (la nota carta per imballaggio a pallini d'aria) pluriball...art.
Non posso evitare di mettere sulla tela ogni giorno quello che mi passa nella mente, perlopiù faccio un quadro o due al giorno, molte volte a tarda notte, rendendomi conto del mio lavoro solo il mattino successivo.
Non apporto quasi mai correzioni e non sono artisticamente influenzato da nessuna critica.
Quello che faccio deve innanzi tutto piacermi. Se i miei lavori riescono a suscitare sensazioni piacevoli , critiche feroci o qualsivoglia commento, ho comunque raggiunto il mio obiettivo personale, in ogni caso non modifico il mio comportamento artistico.
Ogni colore è una lettera dell'alfabeto che uso per trascrivere i miei pensieri e le mie emozioni su qualsiasi supporto.
Non uso preferibilmente colori ad olio, ne tantomeno tele tradizionali.
Non ritraggo quello che molti reputano essere la raffigurazione realistica delle cose. Trasferire sulla tela quello che chiunque può vedere riprodotto in una foto con un risultato certamente migliore non fa parte delle mie concezioni artistiche.
Quello che ritraggo deve invece suscitarmi ogni volta riflessioni diverse, positive o negative non importa quali .
Quando le mie mani schiacciano con forza o accarezzano un blocco di creta, le dita non rispondono a comandi razionali ma eseguono azioni nascoste nel profondo della mente e non mi è possibile in modo consapevole controllarle.
Amici o presunti tali mi giudicano inquietante e le mie opere lasciano intravedere momenti che posso definire talora satiricamente e infantilmente allegri , altre volte tragicamente realistici nelle opere a sfondo religioso o che toccano temi drammatici o riflessivi momenti di vita quotidiana.
Queste riflessioni mi hanno portato a rendere pubblico un mio sito denominandolo WWW.PSICOARTE.IT, definizione appropriata a questo momento della mia vita.
Una vita trascorsa ad ammirare capolavori del passato che oggi con molta prosopopea lascio alle mie spalle come la mia ombra.
Vedere oltre la siepe è forse un'inquietante mira.

Opera 1
Opera 1 Opera 1
Opera 2
Opera 2 Opera 2
Opera 3
Opera 3 Opera 3
Opera 4
Opera 4 Opera 4


Sino al 2011 mostre in Varese (galleria La Fenice),Azzate
Bodio Lomnago, Arcisate Gemonio LavenoStresa (Des iles Borromeès)

Anno 2011:· Tradate Collettiva d'arte Museo Frera
· SanRemo Collettiva d'arte Teatro Ariston

· Collettive d' arte Varese
o Saltrio
o Castronno
o Badia di Ganna
o Brusimpiano
o Viggiù
o Varese Villa Litta

· Gallarate Circolo degli artisti di Varese


Cell. 333 7015813
e-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
Sito web: www.psicoarte.it